Connect with us

technology

Abbattitore mon amour, l’elettrodomestico che non può mancare in cucina

Pubblicato

il

Lo avreste mai detto che gli elettrodomestici possono avere un ruolo importante anche nella preparazione di un Gin Tonic di qualità?
E chi penserebbe che un abbattitore di temperatura possa essere l’alleato perfetto per la preparazione dei topping dei nostri cocktail?

Facciamo prima chiarezza sul suo funzionamento: non serve solo per preparare sushi o dolci elaborati. Un abbattitore è un elettrodomestico di passaggio tra il prodotto fresco o cotto e il congelatore. Alcuni modelli molto avanzati, inoltre, sono adatti alla cottura lenta a bassa temperatura, alla lievitazione e al raffreddamento delle bevande.

Ma che differenza c’è tra l’inserire del cibo direttamente in congelatore e farlo transitare prima nell’abbattitore? La stessa differenza che può esserci tra un prodotto conservato nel ghiaccio e uno nella neve. Il congelatore impiega molte ore a congelare: le proprietà organolettiche e i colori dei cibi degradano e ne risentono. L’abbattitore invece, grazie alla sua velocità e precisione, “fotografa” il cibo per mantenerlo perfetto nel tempo, come appena acquistato. Frutta, verdura, latticini, carne, pesce e perfino risotti dovranno essere poi conservati in congelatore e nel caso debbano essere cotti, potranno essere utilizzati immediatamente, senza dover attendere il loro scongelamento. È come avere in casa una fabbrica di surgelati!

L’abbattitore di temperatura non sostituisce gli altri elettrodomestici all’interno delle nostre cucine, ma semplicemente è utile nella preparazione e nella conservazione di piatti realizzati con prodotti freschi, mantenendo colori e proprietà organolettiche intatte. È a tutti gli effetti un surgelatore che, sfruttando aria forzata attorno ai –40 °C, raffredda rapidamente il cibo portandolo a una temperatura di 3 °C, dai circa 90 °C della cottura, e surgela a –18 °C sia i prodotti freschi sia quelli precotti.

Ma veniamo a noi, quale topping potrebbe essere perfetto per esser abbattuto e utilizzato per decorare un cocktail a base di gin? La frutta, naturalmente! Lamponi, mirtilli, more, fragole, ma anche fette di kiwi e di banana, possono rappresentare un’ottima guarnizione.
I colori saranno gli stessi della frutta fresca, la consistenza iniziale quella delle caramelle dure e, assieme al ghiaccio, daranno sapore e contribuiranno a mantenere freddo il nostro cocktail.
Come fare? L’abbattitore all’apparenza sembra un forno e lo è, ma produce freddo. Se preriscaldiamo il forno tradizionale prima di inserire il cibo al suo interno, con l’abbattitore faremo lo stesso: lo si fa raffreddare, portandolo dalla temperatura dell’ambiente a 0 °C.
Successivamente andiamo a inserire sull’apposita teglia, ben distanziati, i nostri piccoli frutti e avviamo il programma di surgelazione. In circa sessanta minuti – nel caso il modello non abbia un programma preimpostato – avremo surgelato i nostri topping e potremo inserirli in pratici sacchetti da congelatore per conservarli.
La praticità di poterli estrarre dal congelatore calcolandone la giusta quantità, il fatto che non risultino una massa informe da dover utilizzare un’unica volta, il profumo e la consistenza a metà tra il prodotto fresco e il cubetto di ghiaccio sono incredibili. Zero sprechi, tanto colore, un sacco di sapore e un nuovo modo per stupire gli amici e coccolarsi.

IRINOX HOME
I modelli Fresco e Fresco Elite, creati da un’azienda che è leader nel settore degli abbattitori professionali, hanno dimensioni ridotte e non sono da incasso.

SMEG
Smeg realizza un abbattitore da incasso in tre proposte di design differenti, così da accontentare qualunque esigenza di stile: Classica, Linea e Dolce Stilnovo.

FOSTER
Foster FL è un modello di abbattitore da libero posizionamento ed è fabbricato con acciaio di alta qualità che lo contraddistingue.

ELECTROLUX
Con una linea estetica più moderna e display digitali essenziali, ma con funzioni professionali. Questa linea di abbattitori è in vendita dai rivenditori di cucine.

Continua a leggere

Le ricette

FOODTROLLEY

Trending